Federazione Coldiretti Umbria

Visita il sito Coldiretti Nazionale: www.coldiretti.it

Ricerca nel sito:

Ricerca avanzata

28/05/2019 - N.30

COLDIRETTI UMBRIA A “BIRBA CHI LEGGE - ASSISI FA STORIE”

Coldiretti Umbria partecipa all’edizione 2019 di “Birba chi legge - Assisi fa storie”, Festival di narrazione per bambini e ragazzi, in programma nella Città di Francesco dal 30 maggio al 2 giugno. Un’adesione - spiega Coldiretti - “dettata” dall’ecosostenibilità del festival e dalla possibilità di promuovere la sana alimentazione e l’ambiente, valorizzando le eccellenze agroalimentari del territorio, verso le generazioni più giovani e non solo. In particolare - riferisce Coldiretti - dal 30 maggio al 1 giugno negli stand di Campagna Amica Umbria, in Piazza del Comune, presso il Teatro Lyrick e Monte Frumentario, a tutti i bambini e le bambine che parteciperanno all’evento, circa 1500, sarà offerta la merenda, in collaborazione con l’Istituto Alberghiero di Assisi, a base di schiacciata all’olio extravergine di oliva, pane e marmellata, pane e olio. Il 31 maggio e il 1 giugno dalle ore 15.30 alle 17.30 sarà la volta degli Show-cooking a tema, affidati alle abili e sapienti mani degli agrichef Campagna Amica aderenti a Terranostra Umbria, che, sempre in collaborazione con gli studenti dell’Istituto Alberghiero, valorizzeranno i piatti tipici della cucina umbra, tramite le eccellenze agricole locali. Inoltre - aggiunge Coldiretti - i cuochi contadini contribuiranno a indirizzare l’attenzione del pubblico, sulla cucina del riuso, ma anche sul tema del risparmio dell’acqua nell’enogastronomia; il tutto all’insegna del “plasticless”, ma anche dell’incentivazione all’uso del materiale biodegradabile. Il 2 giugno infine, dalle 10.00 alle 11.30, una merenda a base di pane e olio sarà offerta, sempre grazie al contributo di Campagna Amica, a tutto il pubblico del Festival. Prosegue quindi l’attività di Coldiretti per stimolare maggiormente i bambini e le loro famiglie, ad una più profonda conoscenza delle colture locali, alla stagionalità dei prodotti agricoli e sul rilevante tema della tutela dell’ambiente. Tra l’altro, ormai da molti anni, proprio il progetto Coldiretti “Educazione alla Campagna Amica”, vuole trasmettere alle giovani generazioni anche il rispetto per l’ambiente e per la biodiversità, valorizzando i cibi locali e di qualità. Si tratta di iniziative utili - conclude Coldiretti - anche per riflettere sull’importanza di una corretta alimentazione, per stimolare la curiosità dei ragazzi ed invitarli, nella vita di tutti i giorni, a frequentare la campagna e gli ambienti sani e naturali.